Dopo le immagini di copertina Facebook testa la possibilità di inserire i video-copertina: una nuova funzionalità che mira a migliorare l'esperienza degli utenti sulle pagine del social network. Nell'attesa che arrivino anche qui in Italia prepariamoci a capire come funzionano.

Questo articolo è stato tradotto dall’Inglese, trovi l’articolo originale al link sotto https://socialfiremedia.com/facebook-cover-videos/

 

I video-copertina di Facebook sono qui!

Cosa sappiamo dei video-copertina

Ancora una volta Facebook compie un grande cambiamento sul modo in cui le pagine e i profili appaiono. Gli utenti infatti avranno presto la possibilità di convertire le proprie foto di copertina in contenuti video. In questi anni Facebook si è concentrato molto sui contenuti video, dopo aver realizzato come questo sia il modo con cui la maggior parte delle persone preferisce usufruire dei contenuti, e questo numero continua a crescere. Questa è solamente l’ultima novità riguardante i video. Tra le altre troviamo Facebook live, i video come immagine profilo, il focus sul video advertising, le facebook stories. Di seguito troverete ciò che sappiamo finora sul mistero dei video-copertina.

Facebook, come è suo stile, non ci ha rivelato molto riguardo i video copertina. Questi hanno iniziato a girare solo su alcune pagine, come su quella della serie originale Netflix Narcos , la prima sulla quale i video copertina sono stati scoperti. Di recente, il 25 Aprile, l’utente Twitter @vladcalus è stato il primo a notare la novità. Facebook ha rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardo i video copertina.

Facebook video cover

Comunicazione ufficiale di Facebook

Abbiamo recentemente iniziato a testare la possibilità di caricare video al posto delle immagini di copertina. Una volta creato, il video si attiverà non appena le persone visiteranno la pagina.

Rendendo disponibile un video copertina vogliamo aiutarvi a creare interazioni più coinvolgenti e a costruire una migliore esperienza con il vostro pubblico, permettendovi di mettere in risalto il contenuto creativo in uno degli spazi più evidenti della vostra pagina: la copertina.

Questa funzionalità è ancora in fase di test ma ci aspettiamo che possa diffondersi al più presto. Apprezziamo la vostra pazienza e il vostro supporto mentre lavoriamo per rendere i video-copertina disponibili al più presto.

Facebook video cover

Come funzionerà

Gli utenti caricheranno un video nello stesso modo in cui oggi caricano un’immagine. Le dimensioni consigliate sono abbastanza simili a quelle dell’immagine di copertina. Facebook suggerisce che le dimensioni del video siano di 820 x 312 pixels. I video potranno durare tra i 20 e i 90 secondi e potranno ripetersi all’infinito. Il video presente sulla pagina Facebook di Narcos è una clip di 6 secondi che va in loop un paio di volte. Il video partirà in automatico quando qualcuno visiterà la pagina, catturando immediatamente l’attenzione sulla copertina. Nell’angolo in basso a destra sarà presente l’opzione “Silenzia/attiva” il volume, come quella che troviamo normalmente sui video in bacheca. I video copertina saranno programmati per partire in modalità “muto”, in modo tale che l’utente possa scegliere se ascoltare il suono del video cliccando manualmente sul bottone. Anche se questi video condividono molti dei requisiti e delle linee guida che hanno anche le immagini di copertina, di certo cambieranno il modo in cui l’utente si comporterà sulle pagine Facebook.

Tenete d’occhio questa novità, perché tali video gireranno su un sempre maggior numero di pagine. Facebook non ha ancora svelato nessun piano o tempistica relativa a questa nuova funzionalità, ma possiamo ipotizzare che sarà un processo a rilascio lento ma continuo. I video-copertina sono arrivati con buona sorpresa di tutti, perciò vi informeremo non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

 

P.s: Se ti è piaciuto l’articolo o hai qualche dubbio o domanda, commenta qui sotto.

Alessandro Brunelli

Digital marketer in evoluzione, curioso del mondo attorno a me, musicista mancato (ma imperterrito).

Vedi tutti i post

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ciao Alessandro.. io l’ho fatto, in 960 x 540, ma c’è una cosa, seppur di irrisoria importanza. Prima di pubblicarlo, sulla pagina fans di mia moglie, ho fatto alcune prove (uso FCPX), in seno alla dimensione, qualità video intesa come estensione- video, ecc.. E, a parte tutto, l’effettiva disponibilità sono 89 secondi, no 90! Sembrerà una cosa minimale, e mi chiedo perché l’amministrazione di Facebook indichi in effetti 90 secondi..ma la stessa video-cover con 90 minuti secondi, l’alienava, poi è bastato epurarla di UN secondo (giuro..) e l’ho pubblicata.. E, comunque, è tutta un’altra poesia.. cambia tutto!!.. CIAO!!!

    • Ciao Stefano, grazie per il commento. Facebook è una macchina di continui aggiornamenti, e credo che le indicazioni che forniscano siano indicative in quanto non per tutti sono uguali. Se ho capito bene, tu dici che 1) funzionano anche altre dimensioni, come quelle che hai messo tu, 2) un video che dura 90 secondi non funziona. Ho capito bene? Cosa intendi per “Effettiva disponibilità”? Un saluto,
      Alessandro

      • Ciao Alessandro… Per “effettiva disponibilità “, intendevo semplicemente che disponiamo di soli 89 secondi di lavoro temporale, no 90. Tu naturalmente dirai – eeh vabbè. . Cosa cambia? – … Cambia eccome: per un video-cover configurato su di una cantante ed avendo a disposizione tantissimo materiale video (nel mio caso, ad esempio), con una maggiore disponibilità temporale, avrei potuto esprimere diversamente la bio della cantante. Volendo presentare una bella clip, con un intro congruo, accattivante e possibilmente efficiente, che captasse subito l’attenzione dell’internauta, 90 secondi erano una tempistica davvero esigua per sortire l’effetto desiderato. Comunque, mi sono messo al lavoro, 4 ore dietro a FCPX “credo”, ottenendo un buon risultato, per poi accorgermi che era incompatibile, e quindi … accorcialo ulteriormente!! E in quella, quando riapri la timeline dove tutto era stato commisurato al millimetro, transizioni, effetti, audio musicale ecc, è un problema, credimi! Comunque, alla fine. ho mantenuto (spero!) un efficiente finalismo e con una sinossi abbastanza soddisfacente (se vuoi ti indico il link, ma non so se la vs Amministrazione permette l’inserimento di URL). Il mio asserto, nel post precedente , racchiudeva in una frase il pensiero suesposto … tutto qui.. ..grazie per avermi permesso questa stesura “pseudo tecnica”!! Ciao, buon lavoro – STEFANO

        • Ciao Stefano, grazie per la tua esauriente risposta. Adesso ho capito tutto e, in effetti, a seconda del business, alcune limitazioni possono essere abbastanza invalidanti. Mi farebbe piacere (a me e agli altri lettori immagino) poter dare un’occhiata a questa sudatissima video-cover, per capire anche come il tuo business può beneficiarne. Perciò metti pure gli URL che vuoi! Grazie ancora e buon lavoro,
          Alessandro